You are here

CIVIS

Involved researchers

L'obiettivo del progetto è quello di contribuire alla creazione di città intelligenti - smart city - promuovendo la produzione e consumo di energia nel rispetto dei principi di sostenibilità ed equità. In particolare, CIVIS si concentra sulla dimensione sociale abilitata dalle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) per sfruttare il potenziale di innovazione dei singoli utenti e della colletività nel passaggio da consumer (consumatore,utilizzatore) a prosumer (produttore-consumatore). CIVIS mette in contatto il settore energetico, le tecnologie ICT e le comunità per ottenere un impatto significativo in termini ambientali (riduzione emissioni di anidride carbonica - CO2) e per contribuire a nuove forme di innovazione sociale.

Il Consorzio del progetto è composto da 12 partner europei in rappresentanza di 7 stati europei, applicando le tecnologie e soluzioni sviluppate in due contesti completamente differenti: in ambito urbano a Stoccolma (Svezia) e in ambito rurale sul territorio della Provincia di Trento (Italia), nelle piccole comunità di Storo e San Lorenzo in Banale.

Goals: 

CIVIS implementerà un sistema ICT distribuito al fine di soddisfare le seguenti esigenze:

  • Gestire il fabbisogno energetico delle comunità 
  • Negoziare accordi e contratti di servizio energetico individuali e/o collettivi 
  • Sensibilizzare circa l'impatto ambientale sul consumo collettivo dell'energia
  • Allocare le risorse di produzione di energia in modo più efficiente
Date: 
Tuesday, 1 October, 2013
Duration: 
36 months
Partners: 


University of Trento (IT) - Coordinator
Aalto University (FI)
Enel Foundation (IT)
KTH(SE)
TNO(NL)
Imperial College London(UK)
Instituto Superior Tecnico(PT)
Technische Universiteit Delft(NL)
Santer Reply SpA(IT)
CREATE -NET(IT)
Karlsruhe Institute of Technology(DE)
FBK(IT)

Funding: 
EU FP7
Unit role: 

ARES è coinvolta principalmente nel tema dell'energia, all'interno del piano di lavoro WP2 che riguarda lo sviluppo di strategie e modelli di risparmio energetico attraverso modellazione, analisi e studio della riduzione delle emissioni di CO2. Inoltre  con approccio di modellazione. ARES opera anche nel piano di lavoro WP7, coordinando le attività di test in campo per quanto riguardano le azioni e metodologie di collegamento delle tecnologie energetiche verso gli utenti e gli attori locali finali grazzie all'impiego di tecnologie ICT per il monitoraggio e il controllo dei consumi.